Post del 05/01/2017 alle 18:08

5 idee per stupire il cucciolo

Un cucciolo non è un giocattolo, ma una creatura bisognosa di cure e attenzioni, giochi e coccole, che ha necessità di fare le esperienze giuste  per diventare un cane equilibrato e in grado di partecipare alle relazioni sociali. Questo apprendistato, come spiega Roberto Marchesini, si compie all’inizio attraverso il rapporto con la madre e i fratelli, e poi viene affidato al proprietario. Ecco 5 idee per stupire il piccolo amico a 4 zampe e farlo felice.

IL GIOCO

Ciò che rende più felice un cucciolo, è giocare con il suo padrone. Sviluppare in lui l’istinto ludico, ovvero stimolarlo a giocare con voi, è fondamentale per creare una buona relazione.
Per intrattenere un cane basta poco soprattutto se lo condividerà con il compagno umano. Attraverso il gioco, inoltre, il cucciolo concentra le sue grandi energie su un’attività ben precisa, riducendo lo stress e gestendo eventuali insoddisfazioni, oltre a migliorare notevolmente il suo umore. Secondo l’esperto Luca Rossi è importante anche giocare insieme con un po' di fisicità e in questo contesto sarete voi stessi  che diventate il gioco per il cane. Serve per instaurare la giusta confidenza, è essenziale che il cucciolo abbia una forte attrazione personale verso il suo padrone.

LE PASSEGGIATE

Appena possibile, e ogni volta che ne avete l’opportunità, portate il cucciolo a fare una passeggiata. Può essere sufficiente una camminata al parco, ma potete cercare posti in cui praticare escursioni più avventurose. Permettere al cucciolo di scoprire cose sconosciute servirà a stimolarlo in maniera positiva. Uno degli aspetti fondamentali delle passeggiate è quello di dare al cane la possibilità di esplorare spazi diversi, conoscere odori e persone nuove. 

EDUCAZIONE  ALLA SOCIEVOLEZZA

Un altro dei bisogni più importanti del cucciolo riguarda la socializzazione. I cani sono animali sociali, quindi devono poter godere della presenza e della compagnia degli altri. Permettetegli di stare con altri cani e altri animali. Un cucciolo impara dai suoi simili cose che il suo padrone non potrebbe insegnargli. Inoltre, annusare altri cani e correre insieme a loro, è una cosa che farebbe normalmente se vivesse libero, come membro di un branco di cani “in natura”. Permettetegli di scatenare il suo istinto e fatelo divertire insieme ad altri 4 zampe. Fatelo entrare in case diverse dalla vostra e permettetegli di giocare con i bambini e  persone estranee. Portatelo in luoghi affollati e abituatelo al contatto e alla manipolazione.

LE ATTENZIONI

Dedicate attenzioni al vostro cucciolo cercando di trascorrere più tempo possibile con lui. Oltre al gioco, le carezze, le coccole, le parole affettuose faranno la differenza nel rapporto che instaurerete con il vostro piccolo amico peloso. I cani a cui vengono dedicate attenzioni, tendono a mostrare un comportamento più docile, perché hanno imparato ciò che possono o non possono fare.

LE RICOMPENSE

Un cane è molto felice quando sente di aver soddisfatto le aspettative del padrone. Se il vostro cucciolo ha eseguito quello che gli avevate richiesto e volete ricompensarlo, potete adottare un sistema di premi con cui mettere  in pratica il meccanismo del rinforzo positivo. Come premi potete offrirgli alcuni bocconcini particolarmente gustosi oppure giocare con lui, utilizzando il suo giocattolo preferito, o semplicemente dimostrargli, con qualche carezza, che è stato bravo. Rivolgetevi a lui in modo dolce e paziente: anche se il cane non riesce a comprendere gran parte delle parole che pronunciamo, è in grado di capire il tono di voce usato per parlare con lui.

Fonti:  http://imieianimali.it/  Roberto Marchesini Bastardo a chi? (Fabbri)

    • 5 idee per stupire il cucciolo

Altri post di Redazione BauBoys