Post del 27/02/2017 alle 18:58

Cane riportato in canile piange disperato, ma il lieto fine è dietro l'angolo

Questa è la storia di Juice, un cane Bullmastiff adorabile e coccolone che, dopo essere stato riportato in canile, ha iniziato a piangere disperatamente fino a quando è arrivato il lieto fine e ha potuto tornare a sorridere.  

Juice ha trascorso 10 mesi in un rifugio del Maryland. A lungo è stato l'esempio portato dai volontari del cane capace di sopportare lo stress che la vita in rifugio può causare, senza cadere in depressione.

Ad un certo punto, però, tutto è cambiato e Juice ha iniziato evidentemente a perdere fiducia. E' stato adottato, ma appena un paio di giorni dopo restituito al canile perché le cose non hanno funzionato come avrebbero dovuto. Lo staff della struttura lo ha notato piangere, ansimare, camminare avanti e indietro sempre più spesso.

Il suo comportamento ha iniziato a preoccupare gli operatori e uno di loro allora lo ha portato a casa con sé per una notte, per farlo dormire in compagnia di qualcuno, concedergli una pausa dal box e cercare di aiutarlo a rilassarsi. Ma il tentativo non ha sortito gli effetti sperati e il ritorno in canile il mattino successivo è stato devastante. Juice ha cominciato di nuovo a piangere e ha pianto ininterrottamente per tutto il giorno.

La vita in canile non è vita, e i volontari avevano paura che Juice potesse iniziare a deprimersi. Aveva bisogno di una vera casa dove tornare a essere se stesso e riacquistare la sicurezza perduta. Aveva bisogno di padroni pazienti e con molto tempo da dedicargli: Juice avrebbe saputo ripagare la loro gentilezza con incredibile fedeltà e infinito amore.

Anche se le immagini del suo dolore diffuse in un video dai volontari sono strazianti, proprio il suo pianto disperato e inconsolabile è riuscito a toccare il cuore di tante persone, ma soprattutto di quelle giuste che sono ora diventate la sua nuova famiglia.

Fonte: canale Youtube MoCo AnimalServices

    • Cane riportato in canile piange disperato, ma il lieto fine è dietro l'angolo

Altri post di Redazione BauBoys