Brazilian Shorthair

  • Consigliato a:padroni attenti e affettuosi
  • Vita media:da 14 a 20 anni
  • Indole e carattere:Fedele
  • Pelo:Corto
  • Taglia:Media

STORIA

Il Brazilian Shorthair è la prima razza felina brasiliana ad essere riconosciuta a livello internazionale nonostante i tanti cambiamenti a cui è stata soggetta durante il proprio sviluppo. Ha origini europee: i Brasiliani a pelo corto discendono dai gatti portati dai marinai portoghesi nel 1500 avanti Cristo per proteggere i granai dai roditori.

Il suo programma di selezione inizia nel 1985 dal progetto di un allevatore, Paulo Ruschi, che di fatto trasformò gatti selvatici in gatti di razza. L’iniziale progetto sperimentale di Ruschi si allargò fino a coinvolgere allevatori che, nell’intento di dare al Brasile un suo gatto con peculiarità specifiche svolsero ricerche per le strade di Rio de Janeiro, di Porto Alegre, di Ceara. Schedarono i loro soggetti e collezionarono descrizioni morfologiche da cui spiccavano similitudini e caratteristiche comuni tra i gatti esaminati, decisamente sorprendenti considerata l’enorme distanza tra le città in questione.

Fu così creato un primo standard di razza  e nacque il Brazilian Shorthair riconosciuto dalla World Cat Federation (WCF) nel 1998. Attualmente può partecipare a competizioni in tutto il mondo.

ASPETTO

Il Brazilian Shortair è un gatto di media taglia che pesa tra i 5 e i 10 chili. Ha corpo muscoloso ma molto elegante. Nonostante la razza sia simile all’American Shorthair questo gatto può essere distinto proprio per il suo aspetto elegante e raffinato. E’ più lungo che alto e le femmine hanno una testa più piccola  rispetto ai maschi.

Ha un profilo curvo e grandi orecchie appuntite. Ma ciò che gli conferisce un aspetto unico sono i suoi occhi drammaticamente espressivi di colore in armonia con quello del mantello.  

La coda non dovrebbe essere larga alla base e dovrebbe affusolarsi in punta.

Il pelo corto e ben aderente al corpo può presentarsi in molti disegni e colori differenti. Tutti i colori sono ammessi (nero, bianco, focato, rosso, marrone, grigio).  

CARATTERE

Gatto estremamente affettuoso e desideroso del contatto umano. Ha bisogno di ricevere attenzioni e di essere coinvolto nelle attività domestiche. Si lega in egual misura a tutti i membri della famiglia e diventa malinconico se il suo amore non viene ricambiato.

E’ di temperamento tranquillo ed è amichevole con i bambini

Gli piace la vita d'appartamento, così come la possibilità di uscire all’esterno per scorazzare in giardino.

Apprende velocemente ed è molto giocherellone.

CURA E ALIMENTAZIONE

Gatto piuttosto longevo, che gode tendenzialmente di buona salute e vive in media tra 14 e 20 anni e anche oltre.

Il suo mantello corto e pratico va spazzolato una volta alla settimana. La spazzolatura andrà intensificata solo durante il periodo della muta.

Per quanto riguarda l’alimentazione non ci sono indicazioni particolari.  

CURIOSITÁ

Poichè è privo di sottopelo le persone allergiche ai gatti soffrono meno il pelo dei gatti di questa razza.

Altre schede animali