Spaniel Olandese

  • Addestrabilità:Facile
  • Consigliato a:padroni esperti che sappiano educarlo con positivitá e pazienza 
  • Vita media:da 13 a 15 anni
  • Indole e carattere:Indipendente
  • Pelo:Medio
  • Taglia:Grande

STORIA

Della sua origine non si sa molto, ma si presuppone che sia nato e si sia sviluppato in territorio olandese in epoca remota. Probabilmente discende da un vecchio cane d’acqua che ha contribuito alla creazione di un certo numero di tipi di spaniel moderni, ma è ormai estinto. Serviva per la caccia alle lontre quando erano troppe. Poi, normalizzato il numero di lontre, la razza è stata utilizzata per cacciare piccoli mammiferi terrestri e per proteggere le aziende agricole.

Ha riscontrato molto successo all'interno dei Paesi Bassi, ma al di fuori non è mai stato molto popolare.

ASPETTO

Cane di taglia medio-grande, non molto massiccio e pesante, con muscoli scolpiti. Gli arti robusti e in perfetto appiombo terminano in piedi tondi con protezioni tali da proteggerlo da ogni tipo di terreno.

La testa è snella e solida, con muso che si restringe verso il tartufo e canna nasale dritta e molto ampia; il tartufo è nero con narici ben aperte, lo stop non molto evidente. Gli occhi marroni, abbastanza grandi, leggermente obliqui, dimostrano il suo carattere coraggioso.  Le orecchie sono a spatola e non molto lunghe, hanno attaccatura bassa e sono dotate di molto pelo ricciuto.

La coda lunga e a spirale può essere portata arrotolata sulla groppa o anche di fianco alla groppa.   

Il pelo è costituito da riccioli fitti, formati da pelo denso e spesso, ad eccezione della testa e degli arti. Colori ammessi: nero monocolore o marrone, oppure nero o marrone con macchie bianche. Sono ammessi il pelo misto e le macchiettature nel bianco.

CARATTERE

Ottimo cane da compagnia, si dimostra molte socievole e affettuoso con le persone che gli stanno accanto, ma molto timido e discreto con gli estranei. Ama giocare con i bambini.

È estremamente intelligente e grazie a questo facile da addestrare. Per via della sua indole indipendente e testarda, occore un padrone esperto che sappia educarlo con positivitá e pazienza. 

Temerario e impavido, viene utilizzato per la guardia e la difesa della famiglia e della casa.

CURA E ALIMENTAZIONE

Tendenzialmente sano, può soffrire di dilatazione gastrica, displasia dell'anca e trombocitopenia.

Si adatta alla vita domestica, ma ha bisogno di spazio, aria e molto moto quotidiano.

Il  pelo deve essere spazzolato 2/3 volte alla settimana

Non c'è nessuna raccomandazione particolare per quanto riguarda l'alimentazione.

CURIOSITÁ

Ai giorni nostri è adatto ad ogni tipo di caccia e viene addestrato soprattutto per la caccia in terreni paludosi; è molto resistente a tutte le condizioni climatiche.

Segue  la scia di un odore fiutato fino a stanare la preda, perfettamente inutile tentare di fermarlo tornerá soltanto a lavoro finito.

Altre schede animali