Post del 17/03/2017 alle 17:48

Cuccioli: il necessario secondo Tractive

Fermarti con i cani di sconosciuti durante il tragitto casa-lavoro ti fa tardare gli appuntamenti mattutini? I tuoi figli si sono sentiti dire no ma ora l'idea di accogliere un cane in famiglia ti scalda il cuore? Tutti chiari segni: è giunto il momento...ma non sarà una passeggiata! Leggi questi consigli per essere ben preparato.

1.Inizia con la zampa giusta

Un po' come quando ci si prepara ad accogliere un neonato, fai in modo che sia tutto pronto prima del suo arrivo. Ricorda che dopo l'allontanamento dall'ambiente materno il cane potrebbe sentirsi spaesato ed alcuni comportamenti ne sono la prova. Morsi, bisogni in casa, danni a vestiti o ai mobili possono far innervosire, ma cerca di avere pazienza: con una buona educazione, tutto può essere tenuto sotto controllo.

2.Una casa a prova di cucciolo

Dedica ed equipaggia una zona di casa al cucciolo. Lì, passerà i suoi due primi mesi in famiglia. Ricorda che la casa può essere piena di pericoli. Fai in modo che non ci siano cavi in vista e che le prese di corrente siano bloccate con del nastro adesivo. Riponi sugli scaffali più alti le piante e i soprammobili fragili. Evita che il cane abbia accesso a medicine o a qualsiasi prodotto chimico. Abbastanza a prova di cane? Non lo è mai se non ci si è prima abbassati per perlustrarla alla sua... altezza.

3.Un atteggiamento costante

Impartire un'educazione ferma sin dall'inizio è decisivo. Il tuo cucciolo è una dolce palla di pelo? Lo sappiamo, ma questo non deve fermarti dall'essere severo quando ci vuole. Se educati con comandi chiari, i cuccioli possono imparare a comportarsi bene in davvero poco tempo.

L'eccitazione che segue l'arrivo del cucciolo non deve andare a discapito della sua educazione. Capita che ogni membro della famiglia vorrà essere coinvolto nelle attività con il cucciolo. Questo non deve succedere: attieniti alle regole stabilite!

4.Sonno

Preparagli una cuccia o un giaciglio tutto per lui. Se serve a non farlo sentire isolato, sistema la cuccia o il giaciglio vicino al tuo letto, senza farlo dormire con te. Ad abitudine presa, sarà difficile se glielo vorrai vietare in futuro. A volte può capitare che il cucciolo si addormenti sul divano. Se accade: sveglialo e portalo dove hai deciso che debba dormire. 

5.Tutto il necessario

I giocattoli divertono e aiutano lo sviluppo dei riflessi: averne di differenti renderà il cane di buon umore. Tra le razze più amate in Italia ricordiamo il Labrador, il Setter irlandese e il Golden Retriever. Cosa le accomuna? Tutti e tre cani da caccia, sono molto vivaci. Qualsiasi distrazione potrebbe spingerli ad allontanarsi da casa. Per evitare che il tuo cucciolo si perda, puoi equipaggiarlo di un Localizzatore GPS come quello sviluppato da Tractive. Abitua il cane a portarlo sin da cucciolo. 

6.Esercizio

Fai in modo che il tuo cucciolo faccia esercizio così da canalizzare l'energia in maniera produttiva. Impegnati in almeno una passeggiata al giorno e non lasciare che sia lui a tirarti per il guinzaglio. Durante la passeggiata il cucciolo ti starà dietro o al fianco. Puoi monitorare i movimenti del tuo cane con Tractive MOTION. Il dispositivo ti dà una panoramica di tutte le statistiche importanti riguardo allo stato di attività motoria del tuo cucciolo direttamente sul tuo smartphone.

7.L'obbedienza

Trasmessa con l'educazione dei comandi di base (e non), migliora il rapporto cane-padrone. Ricordatene quando accogli il cucciolo in casa. Sappi che la frequenza con cui un cucciolo urina è di circa 2 ore. Se non tieni il tempo volentieri, fai attenzione a ciò che fa. Atteggiamenti ansiosi, frequenti girotondi attorno ai mobili e l'azione di annusare ciò che lo circonda, segnalano che il cane è alla ricerca del luogo più confortevole per i suoi bisogni. Fuori, abitua il cucciolo a fare i bisogni sempre nella stessa area.

8.Socializzazione

Insegnandogli le buone maniere prepari il cane per una corretta vita sociale. Sin da subito, abitualo ad avere contatti con persone all'infuori della famiglia: questo gli eviterà di crescere sentimenti di insicurezza o aggressività. Allo stesso modo non scordarti che il cucciolo ha bisogno di frequenti dimostrazioni di affetto.

Con un po' di pazienza, il nuovo membro della famiglia sarà presto a suo agio, a casa sua.  

    • Cuccioli: il necessario secondo Tractive

Altri post di Redazione BauBoys