Post del 12/06/2017 alle 18:44

È giusto dare l'osso a Fido?

Se è vero che i cani amano rosicchiare le ossa, è altrettanto vero che si tratta di un’attività particolarmente pericolosa per loro.

È GIUSTO DARE L'OSSO AL CANE?

È possibile premiare il cane, ma solo occasionalmentecon ossa di grande formato che siano ben cotte e difficili alla scheggiatura. Assolutamente vietate, invece, le ossa piccole che possono frantumarsi molto facilmente, come le ossa di pollo e di coniglio.

Ecco tutti i danni che possiamo causare al nostro amico a 4 zampe se gli somministriamo delle ossa:

emorragie intestinali: se il cane sbriciola l’osso e ingerisce dei frammenti, questi frammenti danneggiano la mucosa intestinale e si potrebbero scatenare delle emorragie. Oltre al fatto che il passaggio dei frammenti irrita la mucosa, scatenando una gastroenterite;

perforazione intestinale: se quel frammento di osso si mette di traverso o si incastra, potrebbe causare una perforazione dell’intestino, con feci e succhi gastrici ed enterici che si riversano nell’addome, peritonite fulminante, morte del cane prima ancora di capire che la colpa di tutto è da dare a quell’osso che gli abbiamo dato;

- blocco intestinale: se il cane rosicchia l’osso a tal punto da produrre una polverina a base di calcio che finisce con l’unirsi alle feci rendendole dure come pietre. Il risultato sarà lo stesso di quando il cane ingerisce dei sassi: blocco intestinale, addome acuto e chirurgia immediata;

- stipsi: anche se non si arriva al blocco intestinale, queste feci dure non riescono a progredire, il cane si sforza, ma emette poco o niente, ricoperto da un muco sanguinolento. Ecco che allora interviene lo svuotamento manuale, i clisteri e infine, se tutto ciò non funziona, la chirurgia;

- diarrea e vomito.

COSA FARE SE IL CANE HA MANGIATO OSSA O SCHEGGE

Se il cane ha mangiato ossa o schegge, si presenta mogio, non mangia, ha un forte dolore all’addome, non riesce a defecare, ha vomito.

Dovete correre in tal caso dal veterinario. Starà a lui valutare la gravità della situazione e cercare di capire se i frammenti possono passare, se c’è perforazione o blocco intestinale in atto, se occorrono dei clisteri o uno svuotamento manuale, se bisogna dare un’alimentazione particolare al cane.

 

Fonti: http://www.tuttozampe.com/    http://www.petsblog.it/

    • È giusto dare l'osso a Fido?

Altri post di Redazione BauBoys