Post del 09/06/2017 alle 18:39

Parlare con gli amici a 4 zampe è segno...

Non capita di rado che i proprietari di un animale domestico, sia esso un cane oppure un gatto, si rivolgano ai loro amici a 4 zampe come se parlassero con un essere umano.

Per quanto possa risultare singolare dall’esterno, parlare con il cane e con il gatto potrebbe essere un segno di grande intelligenza. È quanto rivela uno studio che ha spiegato come la tendenza all’antropomorfismo sottenda una mente vivace, creativa e particolarmente aperta.

PARLARE CON CANE E GATTO: COSA HA RILEVATO LO STUDIO

Parlare con cane e gatto, secondo uno studio dell’Università di Chicago, è un buon segno e indica un’intelligenza superiore alla media.

Infatti, attribuire caratteristiche e qualitá umane a esseri animati e inanimati o a fenomeni naturali e soprannaturali significa dargli una certa importanza e riconoscere in loro una mente simile alla nostra. Questo fenomeno si chiama antropomorfizzazione ed è un segnale di intelligenza, poiché testimonia l’apertura mentale di un individuo nei confronti del mondo che lo circonda.

ANTROPOMORFIZZAZIONE: COMPORTAMENTO STUPIDO O SEGNO DI INTELLIGENZA?

In passato il fenomeno dell'antropomorfizzazione veniva associato alla stupiditào a un legame non spezzato con la propria infanzia, ma in realtà è proprio l’opposto.

Il fatto che si parli con cani e gatti rappresenta l’elasticità della mente nel decifrare sensazioni tipicamente umane in esseri viventi non-umani, segno di un’eccellente decodifica cognitiva, creatività e grandi doti immaginative.

Pertanto, i proprietari che sono soliti comunicare con i loro amici a 4 zampe risultano, con grande probabilità, anche dotati di una vivace intelligenza.

Nicholas Epley, esperto di scienze comportamentali per l’Università di Chicago, ha così spiegato: "L’antropomorfismo è un naturale sottoprodotto di quella tendenza che rende gli umani degli esseri viventi unici sul fronte dell’intelligenza su questo Pianeta."

Non è però tutto, poiché l’antropomorfismo sarebbe anche funzionale alla socializzazione: l’uomo tende a rilevare caratteristiche umane soprattutto nei confronti di oggetti, o animali, con cui si desidera maggiormente interagire.

 

Fonti:   http://www.greenstyle.it/    www.dogalize.com/  

    • Parlare con gli amici a 4 zampe è segno...

Altri post di Redazione BauBoys