TOELETTATURA PER CANI E GATTI BELLI E SANI

Quali sono i segreti di una perfetta toelettatura per cani e gatti? Scoprili con Bauboys!

Gli amici a quattro zampe necessitano di attenzioni speciali e cure appropriate perché il loro manto risulti sempre in ordine, liscio e lucente. Non è solo una questione estetica. La toelettatura di cani e gatti rappresenta un trattamento fondamentale per la salute dell’animale, favorendo ad esempio la muta nei cani a pelo lungo o per impedire che il gatto, leccandosi, ingoi pelo e parassiti.

Toelettatura per cani: come fare

Innanzitutto, affinché la toelettatura diventi una piacevole consuetudine, il padrone dovrà abituare il cane, sin da cucciolo, a essere lavato con acqua e spazzolato frequentemente a casa. Solo così la toelettatura diventerà una coccola, una buona abitudine non traumatica per il nostro amico. Nei cuccioli la toelettatura non prevede la tosatura o il taglio del pelo, pratiche di routine invece nei cani adulti.

Come lavare il cane in casa

Per un bel bagnetto a casa, non dimenticare alcune regole semplici ma fondamentali:

  • spazzolare sempre il cane prima del bagno 
  • la temperatura dell’acqua non deve superare i 35 gradi 
  • il livello non deve superare l’altezza delle zampe 
  • proteggere sempre le orecchie del cane con dei batuffoli di cotone 
  • utilizzare solo sapone di Marsiglia o shampoo specifici per cani 

 

Lavare il cane a secco

Qualora il cane non sia stato abituato sin da piccolo al contatto con l’acqua o per varie ragioni non sia possibile procedere al bagno, farmacie e pet-shop propongono una vasta gamma di lozioni per il lavaggio a secco dei cani, piacevolmente profumate e delicate sia sul pelo che sulla cute. 

Rimedi naturali per lavare il cane

Un ottimo rimedio casalingo consiste, invece, nel trattare il pelo del cane con aceto di mele e succo di limone. Dopo aver frizionato il cane con un panno imbevuto nella miscela appena descritta, lasciate asciugare il pelo e infine spazzolatelo energicamente: il manto risulterà straordinariamente pulito, morbido e profumato!

Toelettatura del gatto

La toelettatura del gatto consiste innanzitutto in un bagno con acqua tiepida e sapone. Dopo il lavaggio, si procederà alla pulizia delle orecchie e, ove necessario, a regolare la lunghezza del pelo. Nei gatti a pelo lungo, potrà essere necessario uno stripping: operazione assolutamente indolore, utile a estirpare il pelo morto, favorendone la ricrescita. Lo stripping va effettuato esclusivamente da operatori qualificati! 

Come fare il bagno a un gatto: consigli pratici

Il gatto non ama l’acqua per questo consigliamo di: 

  • essere veloce ma accurato
  • utilizzare poca acqua
  • non lasciare residui di shampoo che il gatto, leccandosi, potrebbe ingoiare

L’olfatto del gatto è particolarmente sensibile, pertanto qualsiasi profumazione non risulterà gradita: utilizza, dunque, solo il quantitativo di shampoo strettamente necessario!

 

“I gatti odiano l’acqua, è per questo che preferiscono farsi bagni di sole”

(Stéphane Caron)

 

Hai domande sulla toelettatura per cani e gatti?

Chiedi al veterinario Bauboys un consulto gratuito