Post del 08/03/2017 alle 18:25

Sei il padrone ideale per il tuo gatto?

I gatti hanno il loro personalissimo sistema di dimostrare affetto agli esseri umani. Se avete un gatto in casa avrete anche notato che di solito tende ad "affezionarsi" molto ad una persona. E non sempre è quella che gli sta più dietro, anzi a volte il gatto tende a stare più vicino alla persona che maggiormente lo ignora. Si tratta di un comportamento normale: è lui che decide quale sia il suo padrone ideale. Come fare allora a capire se il gatto ci considera il suo umano?

COME DOVREBBE ESSERE IL PADRONE IDEALE DI UN GATTO?

Il padrone ideale di un gatto dovrebbe fornire di base tre cose al gatto.

Innanzitutto una casa o un alloggio idoneo. Con questo non si deve intendere solamente assicurargli un riparo adeguato. Ma anche offrirgli i necessari arricchimenti ambientali, che gli permettano di giocare, di interagire con quello che lo circonda e di mettere in atto i suoi normali comportamenti fisiologici. Spesso i gatti sviluppano patologie comportamentali perché si annoiano. Un umano ideale dovrebbe anche passare del tempo di qualità col micio, fornendogli giornalmente gli stimoli mentali di cui ha bisogno.

Quindi una dieta corretta ed equilibrata; è importante saper alimentare correttamente il gatto, a prescindere dal fatto che gli vengano somministrati cibi commerciali o cibi casalinghi.

E poi affetto disinteressato, deve essere amore dato per far star bene il gatto, non per autogratificarci.

A quanto detto sopra occorre aggiungere delle adeguate cure veterinarie: se il gatto sta male, deve essere curato. Inoltre, il padrone ideale del gatto dovrebbe far sentire sicuro il gatto e dargli stabilità. Per fare questo bisogna convincere il gatto a donarci la sua fiducia, cosa non sempre facile.

LE CARATTERISTICHE DEL PADRONE IDEALE DAL PUNTO DI VISTA FELINO

Quali sono, invece,  le caratteristiche che dovrebbe avere il padrone ideale dal punto di vista felino?

Il suo umano deve fornire al gatto cibo adeguato in ogni momento della giornata, in qualsiasi momento il micio decida di avere fame.

Il  suo umano deve fornire al gatto  coccole su richiesta, anche qui in qualsiasi momento della giornata, E deve telepaticamente capire quando fermarsi: è sempre il micio a decidere quante coccole deve fargli e quando.

Il suo umano deve fornire al gatto, ovunque si trovi, un giaciglio caldo e confortevole nella forma delle sue gambe. E non dovrá muoversi assolutamente fino a che il suo riposino non sarà finito.

Scherzi a parte, se il gatto vi cerca sempre per dormire su di voi o con voi, se quando rientrate a casa vi viene incontro miagolando e tenendo la coda a punto interrogativo, se accetta le vostre coccole quando non si fa toccare da nessuna altra persona, se in una casa piena di gente cerca sempre di stare con voi, vuol dire che vi vede come il suo padrone ideale, siete la persona con cui si sente più tranquillo e protetto.

Fonte: http://www.petsblog.it/ 

    • Sei il padrone ideale per il tuo gatto?

Altri post di Redazione BauBoys