UN ATLANTE COMPLETO DI TUTTE LE RAZZE FELINE

Come spesso accade quando si parla di cani, anche il termine “gatto” riassume in modo impreciso un universo di caratteri e comportamenti che appartengono a determinate razze feline più che ad altre.

Ci sono gatti che amano pavoneggiarsi, sicuri della propria bellezza e compiaciuti dallo sguardo degli ammiratori, gatti più schivi e ancora mici che nel tentativo di “strappare” qualche coccola in più dispensano fusa e tenerezze a profusione. 

COME SUDDIVIDERE LE RAZZE FELINE 

Ogni gatto ha chiaramente una sua personalità, frutto dell'educazione ricevuta e del rapporto con padroni ed eventuali altri animali di casa, ma è impossibile non ritrovare in tutte le razze feline dei tratti che accomunano, anche in modo appena accennato, tutti gli esemplari che vi appartengono.

Prima di procedere con la consultazione delle schede relative alle singole razze feline, è bene partire dalla classificazione dei gatti in base alla lunghezza del pelo. 

MANTELLO A PELO LUNGO

Spesso provenienti da zone dal clima particolarmente rigido, tali gatti presentano un mantello molto più folto nel sottopelo che in superficie, in modo da garantire un migliore isolamento. Fanno parte di questa categoria razze feline estremamente note, apprezzate e prestigiose come il Gatto Persiano, l'Angora Turco o il Sacro di Birmania.

MANTELLO A PELO SEMILUNGO 

Diversamente dalla categoria sopra descritta, in questo caso il mantello è più fitto in superficie che nel sottopelo. Questa caratteristica consente ai mici di alleggerirsi durante il periodo estivo e di arrivare ad assomigliare a esemplari a pelo corto. Di questa categoria fanno parte razze feline quali il Gatto Norvegese delle Foreste e il Siberiano. 

MANTELLO A PELO CORTO

Il gatto a pelo corto è certamente avvantaggiato in natura rispetto a quello a pelo lungo. Il pelo corto non si impiglia infatti nei rami, non offre una facile presa a eventuali predatori o avversari ed è più facile da pulire, mettendolo così al riparo da malattie cutanee cui spesso vanno incontro razze feline bellissime e aristocratiche ma fragili. Di questa categoria fanno parte razze feline storiche come il Siamese, l'Europeo e l'antico Certosino, importato in Francia dall'Oriente – si narra – nel XII secolo dai Templari. 

SCOPRI I SEGRETI DEL TUO AMICO A QUATTRO ZAMPE GRAZIE A BAU BOYS!

Se vuoi saperne di più sulla razza felina del tuo gatto, se desideri conoscerne le origini e lo sviluppo, questo è il portale che fa per te. Bau Boys mette infatti a tua disposizione un database molto completo con tante schede riguardanti le singole razze feline.

 

Un gatto è bellissimo da una certa distanza:
visto da vicino è un'inesauribile fonte di meraviglia.
(Pam Brown)