Post del 14/06/2017 alle 14:04

Stava per essere soppressa, salva...

La storia di Phoebe, una cagnolona randagia che ha rischiato di essere soppressa, ma grazie a una foto ha avuto salva la vita: ora è felice e circondata dall’amore dei suoi nuovi amici.

Negli Stati Uniti, ogni anno, un numero imprecisato tra cani e gatti ospiti di canili e gattili viene sottoposto a eutanasia, se entro un determinato periodo di tempo dal loro arrivo nelle strutture gli animali non trovano adozione.

Una "pratica" che, purtroppo, si ripete tutti i giorni, qualche volta, però c’è una storia a lieto fine che lascia sperare in un futuro diverso per tanti animali condannati a una morte ingiusta. Come la storia di Phoebe, appunto, che a poche ore dalla soppressione, dopo mesi trascorsi senza avere mai ricevuto una richiesta di adozione, è stata notata da alcuni volontari della Big Fluffy Dog Rescue, un’associazione che da anni si occupa di trovare una nuova casa ai quattro zampe in difficoltà.

La Big Fluffy Dog Rescue li accoglie dalle altre strutture e cerca per loro nuove amorevoli famiglie. È stato così anche per Phoebe. I volontari hanno visto una foto sui social da cui trasparivano la sua tristezza e la sua sofferenza e hanno provato una grande tenerezza. Era talmente trascurata che hanno dovuto tosare il suo pelo arruffato, eliminandone circa 13 chili. Poi è iniziata la terapia che ha trasformato Phoebe in un cane tutto nuovo. Non solo dal punto di vista dell'aspetto esteriore. 

Fonte: http://velvetpets.it/ 

    • Stava per essere soppressa, salva...

Altri post di Redazione BauBoys